L’Olio di Argan: un elisir di bellezza.

Estratto negli aridi deserti marocchini dai noccioli tostati di una pianta centenaria chiamata Argania, è una fonte incredibilmente ricca di vitamine, antiossidanti e acidi grassi essenziali.

Un eccellente antiage per il viso…

Usato puro o miscelato (ne bastano poche gocce) alla crema idratante per il viso, l’Olio di Argan NaturalSal esercita una potente azione antiossidante, riattivando le funzioni vitali della pelle e rendendola da subito luminosa e compatta.

Per rigenerare ed idratare la pelle del corpo…

Un bagno rigenerante? Aggiungi alcuni cucchiai di Olio di Argan NaturalSal all’acqua della vasca per sciogliere le tensioni muscolari.

Un pediluvio rilassante? Pochi cucchiaini di Olio di Argan NaturalSal aggiunti all’acqua calda in una bacinella ti regaleranno un pediluvio molto piacevole. Durata consigliata: 15/20 minuti.

Una doccia idratante? Miscela alcune gocce di Olio di Argan NaturalSal al tuo bagno doccia per renderlo più idratante e non aggressivo per la pelle.

Uno scrub esfoliante ma delicato ed idratante? Mescola Sale Rosa Himalayano fino e Olio di Argan NaturalSal fino ad ottenere un composto morbido e facile da stendere: per una pulizia efficace ma dolce, che lascerà la tua pelle rigenerata e morbida.

In caso di acne o pelle grassa…

L’Olio di Argan NaturalSal aiuta a normalizzare la produzione di sebo della pelle del viso, combattendo i sintomi dell’acne. Inoltre, attenua le cicatrici e limita la comparsa di antiestetici brufoli. Stendilo sul viso con delicati massaggi circolari e lascia che si assorba, eliminando eventualmente il prodotto in eccesso con una velina.

Capelli sfibrati, con forfora o crespi?

Prova un impacco di Olio di Argan NaturalSal, distribuendolo uniformemente sulla capigliatura (la quantità varia in base alla lunghezza dei capelli), avvolgila in un asciugamano e lascia in posa per un’ora circa; risciacqua abbondantemente con acqua tiepida e procedi con lo shampoo (meglio se delicato come lo Shampoo al Sale Rosa Himalayano “Rubino” delle 5 Linee NaturalSal).

L’Olio di Argan NaturalSal massaggiato sulla cute, inoltre, aiuta a normalizzare il cuoio capelluto prevenendo la formazione della forfora.

I capelli crespi risulteranno più docili al pettine, voluminosi, idratati e morbidi se aggiungerete poche gocce di Olio di Argan NaturalSal alla schiuma condizionante che utilizzi prima dell’asciugatura.

Un impacco fortificante per le unghie…

Olio di Argan NaturalSal e succo di limone, nella stessa quantità, mescolati ed applicati sulle unghie fragili aiutano a rinforzarle, rendendole più belle. Tieni il composto in posa per un’intera notte indossando dei guanti di cotone.

Per un massaggio decontratturante…

Riscaldato o a freddo, l’Olio d’Argan NaturalSal può essere massaggiato con movimenti circolari e delicati su gambe e braccia per sciogliere le tensioni. Un massaggio rilassante e naturale particolarmente indicato per chi pratica sport.

Dopo la rasatura e la depilazione…

La delicata pelle del viso si irrita e si arrossa facilmente se sottoposta ad operazioni particolarmente “aggressive” come la rasatura o la depilazione (ceretta o rasoio): l’Olio di Argan NaturalSal, grazie alle sue spiccate proprietà emollienti ed idratanti, allevia l’irritazione della pelle ed è indicato sia per l’uso maschile che femminile, essendo privo di profumazione.

In gravidanza…

I tessuti del ventre vengono sottoposti a notevoli sollecitazioni durante la gravidanza: la pelle che prima si espande, deve poi ritrovare la propria forma una volta nato il bimbo. Le smagliature, purtroppo, sono all’ordine del giorno: miscela l’Olio di Argan NaturalSal con dell’Olio di Mandorle e massaggia con delicatezza il composto sulle zone da trattare. La stessa miscela puù essere usata come trattamento di prevenzione.

Come doposole o in caso di bruciature…

L’Olio di Argan NaturalSal, grazie all’importante presenza di Acidi Grassi Omega-3 e Omega-6, ha il potere di rigenerare la pelle in modo eccezionale: provalo come doposole o in caso di bruciature per velocizzarne la cicatrizzazione.