Guida onnicomprensiva di tutti i sali del mondo

Guida pratica a tutti i sali naturali del mondo. Tutte le tipologie di sale ad estrazione naturale che si possono trovare sul nostro pianeta: dalle famose saline italiane, alle miniere del sale rosa dell’Himalaya, ai sali affumicati delle Hawaii o del Giappone. Metodi di coltivazione ed essiccazione, proprietà nutritive, provenienza, usi culinari e per il benessere della persona.

Sale Rosa Murray River

Australia

 

E’ un sale che viene naturalmente estratto dall’acqua del più importante fiume australiano, Il Murray River. Ha come caratteristica principale un delicato colore albicocca e un preziosissimo alto contenuto di sali minerali. Questo fiume infatti, nel suo percorso a valle si carica di moltissimi valori minerali e di sostanze contenute in alcune alghe, come il carotene che donano questa particolare sfumatura ai questi fiocchi di sale. L’estrazione con metodi naturali tramite l’evaporazione dell’acqua del Murray-Darling garantisce un prodotto di alta qualità privo di additivi e conservanti, con un alto contenuto di minerali come il magnesio e il calcio.

I retrogusti di questo sale sono particolarmente interessanti e lasciano intendere, fin dal primo assaggio, l’originalità e la qualità del prodotto. Molto delicato, dalla consistenza croccante, si dissolve rapidamente sottolineando le caratteristiche organolettiche dell’ingrediente abbinato che non vengono penalizzate dalla morbida salinità dei fiocchi. Inoltre questo sale risulta particolarmente consigliato per tutti gli arrosti e per tutti quei piatti che richiedono una cottura al forno.

Benefici: Ha un’alta concentrazione di minerali come magnesio e calcio (97,8% NaCI, 0,8% Mg, 0,5% So4, 0,15% Ca, 0,03% K, 0,00005%I)

Fiocchi di sale di Cipro

Cipro

 

Delicati fiocchi di sale marino di Cipro, di forma piramidale, estratti con metodo tradizionale dalle acque del Mediterraneo, senza alcun additivo artificiale. Di un colore bianco luminoso naturale, con un gusto fresco e dolce, e soprattutto privo del caratteristico retrogusto amaro degli altri sali. La sua particolare consistenza gli permette di sciogliersi immediatamente a contatto con il cibo, e la sua intensa sapidità ne consente un uso contenuto. Utilizzato sia in cucina che sulla tavola, è molto apprezzato su carne, pesce, verdure e insalate.

Sale nero Black Lava

Cipro

 

Il sale estratto per evaporazione dalle acque dell’isola di Cipro si caratterizza per la sua forma geometrica piramidale concava perfetta.

E’ un sale unico e versatile, naturale al 100%. Questi cristalli di sale vengono infatti raccolti con processi tradizionali che arrivano a durare fino a due anni. La sua raccolta viene infatti eseguita soltanto in determinate condizioni metereologiche, ossia quando si raggiunge un delicato equilibrio tra temperatura e meteo che permette al sale di avere un’umidità del 3%. Questo processo tradizionale non è assolutamente inquinante poiché si usa principalmente l’azione e il calore del sole.

Molto ricco di carbone attivo (come si può notare dalla sua colorazione) e di una particolare salinità e consistenza, ha effetti interessanti sulla salute per le sue componenti. Il carbone attivo ha ottime proprietà benefiche tant’è che viene spesso impiegato nella medicina tradizionale e alternativa. I suoi cromatismi hanno anche una funzione molto scenica, specialmente sulla presentazione di alcuni cocktails come margarita, oppure sul pesce bianco o sulle patate dolci fritte.

Benefici: Oltre ai nutrienti del sale marino si aggiungono le proprietà del carbone attivo.

Sale di Guerande

Francia

Nelle saline di argilla della costa Atlantica francese, si forma per evaporazione grazie all’azione del sole e del vento il sale di Guérande. Viene raccolto in modo artigianale, nei mesi da giugno a settembre, secondo un antico metodo celtico che prevede il solo uso di pale in legno per garantirne la purezza e l’integrità. Questo sale non viene trattato con sbiancanti e non subisce alcun tipo di raffinazione, per questo conserva il suo caratteristico colore grigio e una grande quantità di minerali. Il sapore, sottile e delicato, lo rende ideale per condire svariate qualità di piatti dalla carne al pesce alle verdure.

Benefici: Contiene minerali essenziali che aiutano l’organismo a mantenere un sano equilibrio biochimico.

Sale di Camargue

Francia

E’ considerato universalmente il caviale del mare. Puro e integrale, è l’ambito tesoro degli chef di tutto il mondo. Ricco di oligoelementi, nasce da acque marine incontaminate e viene raccolto rigorosamente a mano ad Aigues Mortes, in Francia. Si forma solo in determinate condizioni climatiche e nel rispetto dell’ecosistema.

La sua particolare consistenza lo rende ideale per perfezionare piatti sofisticati, esaltandone la qualità degli ingredienti. Il suo sapore delicato può essere apprezzato anche in abbinamento ai cocktail che prevedono l’uso del sale.

Benefici: è una fonte naturale di potassio, calcio, magnesio e iodio. Il suo gusto è determinato da un equilibrio di diversi sali, minerali e micronutrienti.

Sale Marino Aguni

Giappone

Proveniente da una sconosciuta isola del Giappone, questo sale è prodotto solamente dall’interazione delle forze della natura: il mare cristallino, il vento, il sole, gli alberi del bambù e una lenta essiccazione su legno. Questa tipo di lavorazione conferisce al sale un gusto piacevole e delicato.

Benefici: è ideale per la salute data la sua naturale capacità di neutralizzare gli effetti dell’eccessiva assunzione di caffeina. Può essere infatti aggiunto al caffè in quanto ne neutralizza l’amarezza e la perdita di minerali.

Takesumi bamboo

Giappone

Questo sale è stato per più di mille anni una ricetta segreta dei monaci buddisti giapponesi. Ora ha ritrovato un grande pubblico e un grande mercato tra i cultori del sale.

E’ molto amato da tutti coloro che vivono in zone industrializzate e inquinate per le sue proprietà benefiche.

I monaci dopo aver inserito il sale in un tronco di bamboo usavano cuocerlo per nove volte fino alla perfezione per ottenere un prodotto dalle grandi proprietà antiossidanti e da poter utilizzare per problemi all’apparato digestivo.

E’ uno dei prodotti più cari al mondo. Profuma di carbone e ha un colore scuro. Questo sale ha un pH pari a 10/11. E’ quindi molto alcalino e contiene un gran numero di minerali come ferro, magnesio, zinco, potassio, calcio e silicio.

Da provare su selvaggina, pesce ostriche crude e cibi vegani.

Benefici: ottimo per disturbi apparato digerente.

Sale Ankur Chemfood Double Fortified

India

Il sale di Ankur è un particolare sale prodotto in India, arricchito di sale e ferro.

Benefici: La presenza di questi due elementi, rendono questo tipo di sale, un prodotto per migliorare la salute e prevenire l’insorgere di malattie quali: anemia e la gotta, particolarmente diffuse nei paesi più poveri.

Sale Indiano Kala Namak

India

Sale fossile di origine Himalayana-Indiana, conosciuto anche col nome di black salt o sanchal. E’ utilizzato da millenni nella medicina Ayurvedica (Scienza della Vita) per le sue proprietà terapeutiche e digestive. L’odore ricorda l’uovo sodo, in quanto ricco di composti dello zolfo, ed è alla base di molti mix di spezie della cucina indiana. Erroneamente chiamato nero, la sua scala cromatica va dal viola al grigio scuro. E’ molto amato anche dai vegetariani perché aggiunge un gusto di proteine

Benefici: ricco di zolfo è rinomato per le sue proprietà terapeutiche e nutritive.

Sale marino balinese a forma piramidale

Indonesia

La raccolta a mano di questo sale inizia su una remota spiaggia di sabbia, resa nera dalla lava del vulcano, Gunung Agung, considerato sacro dagli abitanti dell’isola di Bali. All’alba, i salinari, caricatisi in spalla i gioghi realizzati a mano, raccolgono l’acqua di mare in secchi, che vengono cosparsi di sabbia nera resa liscia come un vetro. Durante il giorno, i salinari si spostano all’ombra mentre il sole cuoce la riva di sabbia nera, facendo evaporare l’acqua del mare per creare croccanti fiocchi di sabbia salata. Quando il sole tramonta i salinari raccolgono i fiocchi in contenitori di tessuto, che mettono ad essiccare sotto il sole tropicale, in canne di bamboo. Questa lavorazione contribuisce a creare un sale puro, di colore bianco e dal sapore unico, delicato e dolce. In alcuni casi per ragioni sconosciute i cristalli di sale, detti Taksu, possono prendere una forma piramidale durante l’essiccazione al sole. Rendendolo un sale quasi magico.

Benefici: sale marino non raffinato contiene molti minerali come magnesio, calcio, ferro, potassio e zinco. Esercita una funzione essenziale, specialmente per gli abitanti dei tropici, nel mantenimento dell’equilibrio dei fluidi corporei.

Salfiore di Romagna

Italiaù

Il Sal Fiore è un sale marino integrale medio fine, dal sapore dolce, che i salinai chiamano ancora “ il sale del Papa”, per la tradizione secolare di portare alla mensa pontificia il primo sale raccolto. Vagliato e selezionato, non essiccato artificialmente e non trattato con additivi per migliorarne la cospargibilità, come normalmente accade per il sale fine, conserva tutti gli oligoelementi presenti nell’acqua di mare. E’ un sale dolce in quanto non presenta alcune componenti saline come i solfati di magnesio, calcio e potassio e il cloruro di magnesio che invece lasciano un retrogusto un po’ amaro.

Benefici: raccolto in modo naturale e conservato al 2% di umidità, questo sale conserva tutti gli oligoelementi dell’acqua del mare (magnesio, potassio, zinco, rame e iodio)

Riserva Camillone di Cervia

Italia

Sale marino integrale di grana medio grossa, viene raccolto con metodo alla francese. Lasciato asciugare al sole e raccolto da giugno a settembre, secondo un sistema di raccolta millenario è prodotto in quantità limitate proprio per la lavorazione artigianale. E’ diventato presidio dello Slow Food per l’incredibile qualità del prodotto finale, per la sua ricchezza di tutti gli oligoelementi presenti nell’acqua mare. Ideale per cucinare i piatti di pesce e soprattutto per il pesce in crosta.

Benefici: Composizione media per 100 gr. di prodotto: cloruro di sodio gr. 95, solfati mg 659, calcio mg. 193, magnesio mg. 292, zinco mg. 0,03, rame mg. 0,08, ferro mg. 1,09, iodio mg. 0,2. Umidità 4%.

Sale marino integrale di Cervia

Italia

Sale marino integrale di grana medio grossa, semplicemente lavato con acqua ad alta concentrazione salina e centrifugato, dopo essere stato essicato e raccolto con metodi razionali. Mantiene tutti gli oligoelementi presenti nell’acqua di mare senza alcuna aggiunta di additivi.

Perfetto per la salatura dell’acqua della pasta, per il pesce in crosta di sale, per la carne e specialmente per la stagionatura di prosciutti.

E’ presidio della fondazione Slow Food

Fior di sale di Trapani

Italia

Il Sale Marino di Trapani è un sale molto pregiato che nasce nel tratto di costa tra Trapani e Marsala. La sua lavorazione utilizza gli antichi metodi originali: l’acqua di mare viene immessa nelle saline grazie a una spira, detta di Archimede. Il passaggio tra una vasca e l’azione del vento e del sole fanno sì che piano piano l’acqua evapori lasciando depositi di sale. La lavorazione è tutta ancora tradizionale e si concentra nei mesi estivi con una media di soli due raccolti all’anno.

Questo sale, raccolto a mano dal salinaio, non subisce trattamenti di raffinazione e aggiunte di altri sali minerali. È un sale dalla vivace sapidità, ricco di magnesio e potassio, ma con una contenuta quantità di cloruro di sodio. Ideale per tutti i tipi di piatti.

Benefici: contiene più potassio, più magnesio e una quantità minore di cloruro di sodio rispetto agli altri sali.

Flor de Sal Mexico

Messico

Questo prodotto è frutto esclusivamente di tre componenti: sole, acqua e terra. Si presenta sotto forma di cristalli incolore, dall’ottima solubilità e dal sapore deciso salino. E’ un sale ricco di sostanze minerali alle quali vengono successivamente aggiunti, per il consumo umano, sodio e fluoro. Il sale viene prodotto nelle varie saline, presenti in molte zone del Messico quali Baja California Sur, Zacatecas e Colima, secondo un metodo naturale che rispetta il ciclo di inondazione e essiccazione delle saline.

Il Flor de Sal è una varietà molto famosa in Messico e nel mondo e viene prodotta nella zona di Colima, nelle lagune di Cuyutlan, da un gruppo di lavoratori con metodi naturali. Coincide con quello strato di sale che rimane più in superficie a essiccazione avvenuta e deve essere raccolto con molta attenzione per mantenere le sue qualità invariate. Questo sale è molto pregiato per le sue componenti: contiene infatti solo il 30% di sodio e ben 84 oligoelementi.

Benefici: Secondo studi dell’Università de Nayarit questo può migliorare la qualità della vita di diabetici, persone con problemi di cuore e pressione arteriosa alta (visto la bassa quantità di sodio)

Sale marino neozelandese Natural 100% biologico

Nuova Zelanda

Il sale neozelandese è raccolto dalle profonde e pulitissime acque dell’oceano Pacifico del sud nel tratto che si incanala nello stretto di Cook fra la isole della Nuova Zelanda del nord e quelle del sud. Il sale viene posto sulla roccia per far evaporare l’acqua usando solamente vento e sole. Ad ogni fine estate, il sale Neozelandese viene raccolto per mantenere il naturale quantitativo di sostanze minerali. E’ un sale non processato, naturale, senza additivi e con classificazione prodotto biologico al 100% certificato da Bio-Grow New Zealand. Ideale da usare su piatti di pesce o da mettere in tavola.

Benefici: alto contenuto di magnesio

Sale Rosa dell’Himalaya

Pakistan

Il sale rosa dell’Himalaya è un sale puro, raccolto a mano dalle pietre che si trovano nelle profondità delle incontaminate montagne dell’Himalaya all’interno delle miniere di Kewra, le più grandi miniere di sale al mondo nella storia dall’era secondaria. I cristalli che variano la loro gamma di colori dal bianco, al rosa fino al rosso scuro, a seconda del punto di estrazione, posseggono una totale di 84 elementi fra oligominerali minerali e metalli. Questo sale vecchio di 250 milioni di anni (risalente quindi circa all’era Giurassica) è conosciuto per le sue proprietà curative ed è usato nelle Spa o dagli addetti al settore del benessere per la cura e il rilassamento. Stimolare la circolazione, abbassare la pressione sanguigna e rimuovere le tossine, come ad esempio i metalli pesanti, questi sono alcuni dei tanti benefici del Sale Rosa Himalayano. Perfetto per tutti i tipi di piatti.

Benefici: Contiene un livello di sodio inferiore rispetto al normale sale da tavola e più di 84 oligoelementi

Rosa Maras

Perù

 

Il sale rosa peruviano proviene da una sorgente naturale situata sulla catena delle Ande a oltre 3000 mt di altitudine. L’acqua calda di questa fonte cola su terrazze di pietra, dove da circa 2000 anni, si effettua la raccolta, rigorosamente a mano, del sale. I cristalli, che mantengono un elevato grado di umidità e un colore rosa tenue, sono ideali per tutti i tipi di carne o per essere usati come condimento.

Benefici: fonte naturale di ferro, calcio, magnesio.

Sale integrale bianco puro Halen Mon

Regno Unito, Galles

I fiocchi di sale marino croccanti Halen Môn sono raccolti sulla costa orientale dell’isola britannica. Il procedimento prevede l’estrazione del sale dell’acqua dello stretto di Menai, vicino ad Anglesey, nel Galles, che viene più volte filtrata tramite processi naturali (un fondale di molluschi e un banco di sabbia). L’acqua viene poi riscaldata in un ambiente sotto vuoto (per farla bollire a basse temperature) e fatta evaporare concentrando il sale, che successivamente viene deposto in bacini di cristallizzazione nei quali si vanno a formare i caratteristici fiocchi. In ultimo i fiocchi vengono lavati finché non luccicano. I vari passaggi, tutti naturali, danno al sale di Halen Mon un colore bianco neve e il suo sapore inconfondibile. E’ uno tra i migliori sali per purezza e delicatezza del sapore e per la sua consistenza croccante. Ideale per carni crude.

L’Unione Europea lo ha inserito nella categoria dei cibi di origine protetta grazie alla sua qualità e alle sue peculiarità ed è certificato biologico.

Benefici: contiene più del 90% di cloruro di sodio, 0,2% di magnesio, meno di 0,1 mg/kg di iodio, tra 0,08-0,15 % di calcio

Sale Marino Antartico

Sud Africa

Il sale marino Antartico arriva dalle correnti circumpolari antartiche che si spingono fino alle coste del Sud Africa, dove questo sale viene raccolto e prodotto. Il sale antartico presenta una colorazione simile al quarzo, è a forma di grani grossi ed è un po’ più umido rispetto ad altri sali. Ha un sapore delicato anche se è ricco di minerali. Viene usato particolarmente per ricette che prevedono l’uso di pestello e mortaio o come tocco finale per carne alla brace.

Sale Mesquite dell’Atlantico (affumicato)

USA

Il sale Mesquite affumicato è il prodotto di una coltura solare intensiva basata su tecniche di evaporazione. L’acqua del mare dell’Atlantico (costa del Maine) viene introdotta in serre speciali dove viene riscaldato e fatto evaporare dal sole dell’Atlantico, poi trasferita in vasche dove i cristalli di sale si separano. Questi cristalli di sale 100% naturali e ricchi di tracce di minerali vengono poi accuratamente affumicati artigianalmente su tavole di legno di mesquite, una pianta tipica del Messico e Texas. Le temperature del processo di affumicazione e le tempistiche che si seguono sono il risultato di anni di esperienza nella lavorazione e danno come prodotto finale un sale molto particolare perfetto per carni, formaggi e insalate. La sua produzione è molto limitata proprio per la sua lavorazione con processi artigianali e metodi tradizionali.

Sale Marino Rosso Alaea hawaiano

USA, Hawaii


Un sale rosso che in antichità veniva usato dagli sciamani per i loro rituali. Veniva infatti usato dagli Hawaiani per purificare e ripulire l’organismo e per cerimonie di benedizione.

Oggi è tra i sali più in uso nella cucina creativa. e tra i più costosi. Nasce da acque marine sature di argilla vulcanica rossa Alaea commestibile, con un’alta percentuale di ferro e elementi nobili. Dal sapore caratteristico, nella cucina Hawaiiana viene usato quotidianamente per arricchire sia piatti di carne arrosto che pesce alla griglia, donando anche un particolare effetto scenografico. Si presta ad essere macinato o pestato con erbe aromatiche.  Inoltre negli ultimi anni viene usato come topping per dessert al cioccolato e gelati da chef di alta cucina.

Viene anche usato in cosmesi grazie alle sue proprietà salutari sulla pelle. La red Alea viene facilmente assorbita dalla pelle e ha un effetto detossinante ed esiliante se abbinata a scrubs e maschere viso.

Benefici: alta percentuale di ferro proveniente dall’argilla rossa vulcanica. 58,85% di cloruro, 35,94% di sodio, 0,04 di calcio, 0.08% di ferro, 0,15% di magnesio, 0,10% di potassio, 9.0 ppm manganese, 0,14 ppm iodio.

Sale Marino Nero Hiwa Kai Black Lava

USA, Hawaii


E’ sale marino integrale dell’isola di Molokai, estratto rigorosamente a mano dalle acque dell’oceano Pacifico. Il risultato della lavorazione artigianale è sorprendente poiché, in fase di essiccazione, il sale viene mischiato alla lava vulcanica purificata e al carbone vegetale che, oltre a renderlo nero, lo arricchiscono in minerali e gli conferiscono effetti benefici per l’apparato digerente. Ideale come elemento decorativo e coreografico di grande effetto per la preparazione del pesce. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare non ha un aroma particolare. Non aggiunge particolari sfumature di sapore agli alimenti. Vista la particolare colorazione è perfetto per macina sale per condire insalate, piatti di pesce e carne e verdure.

Benefici: benefico per apparato digerente, come sollievo per bruciori di stomaco, aria intestinale e per eliminazione tossine.

Sale Marino Affumicato Yakima Applewood

USA

E’ un sale marino integrale proveniente dalle coste del Pacifico. La fertile valle dello Yakima, fiume dello stato di Washington, è famosa per la coltivazione di meli. Il legno di questi alberi è utilizzato per affumicare il sale, procedura che velocizza il processo di essiccazione e che lo rende unico come sale per tutte le preparazioni alla griglia, in particolare per maiale e carni bianche. O anche per lasciare un ottimo retrogusto di affumicato anche a cibi non cotti sul BBQ. Tipico della cucina americana del sud.

Sale Marino Affumicato Salish Alderwood

USA

Sale marino integrale originario dalle coste Nord-occidentali degli USA, affumicato con i rami dell’albero Ontano, una specie molto comune e diffusa in tutto il mondo. La consistenza di questo sale è simile alla sabbia (ma si può trovare anche in grani) e il suo forte aroma conferisce alle preparazioni una decisa nota affumicata. Da provare sulla mozzarella, sul salmone, carni rosse, patate arrosto.

Nessun additivo chimico, antiaddesante o colorante. Completamente naturale. Certificazione Kosher

Sale Marino Affumicato Durango Hickory

USA

Il processo di affumicatura è utilizzato da sempre, per conservare e aromatizzare molti alimenti. Ogni tipologia di legna adoperata per tale scopo, conferisce un sapore affumicato più o meno accentuato. Un ingrediente che si presta particolarmente per questo procedimento è il sale marino. Infatti, un’antica ricetta degli indiani del nord America, prevede l’utilizzo del legno di Noce americano per l’affumicatura a freddo del sale che, in questo modo, diventa ideale per insaporire carni rosse, bianche e pollame con un tocco di aroma affumicato senza però retrogusto amarognolo.

Nessun additivo chimico – 100% naturale

Sonoma Kosher flake salt

USA

Il Sonora-Kosher Flake è un sale unico, dal cristallo a forma di piramide a scalini. Non proviene dal mare ma da miniere di sale formatesi grazie all’evaporazione di mari dell’antichità. Dopo la raccolta viene fatto essiccare naturalmente senza nessuna raffinazione. E’ un sale molto puro e, a differenza di altri sali da tavola, non viene addizionato con nessuna sostanza, come ad esempio lo iodio.

Questo sale, diversamente da quanto si possa immaginare, non segue le linee guida per i prodotti della cucina kosher, così come descritte nella Torah, ma perché viene utilizzato dai macellai ebraici per drenare il sangue dalla carne. Poiché i grani sono più grandi di quelli del normale sale da tavola, quando la carne viene coperta dal sale, questi si sciolgono più lentamente, favorendo il processo di estrazione dei liquidi.

I cristalli irregolari rendono questo sale ideale inoltre per cuocere o per condire, anche se non è ideale per la cottura al forno o per pietanze asciutte visto che è di forma granulare e quindi di difficile dissoluzione.

Ha un sapore delicato ed è perfetto da prendere a pizzichi. Quindi tenetelo a portata di mano sulla vostra tavola. Contenuto di sodio per 100gr 37333 mg

Alaska Pure, fiocchi di sale

USA, Alaska

Il sale puro dell’Alaska è un sale artigianale che viene raccolto proprio appena sotto il Circolo Artico nella piccola isola di Sikta in Alaska. La sua produzione prevede la raccolta dopo essiccazione dei fantastici fiocchi a forma piramidale che si formano in superficie. E’ un sale molto amato dai migliori chef del nord America per la sua consistenza, le sue forme geometriche e soprattutto per il suo gusto delicato e pulito che si abbina bene a ogni tipo di cucina. L’Alaska Pure Sea Salt si adatta bene anche alla preparazione dei dolci e dessert. Perfetto da spargere su una bella teak oppure per dare un tocco di classe a pasticcini e cioccolatini, il suo gusto fresco e quasi dolce dà un sapore straordinario alle pietanze. I fiocchi del sale dell’Alaska infatti non hanno assolutamente (come invece altri tipi di sale) un retrogusto amaro e donano con la loro consistenza quel quid in più di sapore a qualsiasi piatto.

Per gli amanti dei sapori più forti c’è anche una sua versione affumicata, ossia l’Arder smoked sea salt e una al sapore di mirtillo.

Benefici: ricco di minerali e puro.