Rilassati coi bagni al Sale di Epsom

Con l’inverno è arrivata anche la stagione dei bagni caldi. Chi dopo una lunga giornata di lavoro e di impegni non vorrebbe immergersi in una bella vasca fumante?

Sicuramente il solo pensiero dell’acqua calda ci fa sentire meglio e aiuta il nostro corpo a ritrovare uno stato di relax. Con l’aggiunta però di qualche semplice ingrediente si possono ottenere risultati strabilianti! Non stiamo parlando però di particolari bagnoschiuma ma di semplici ingredienti casalinghi. Grazie infatti ad antichi saperi e a un pizzico di inventiva si possono creare veri e propri elisir di salute personalizzati.

Siete pronti allora per l’immersione? Scegliete il mix di Sali che vi si addice maggiormente!

La prima ricetta che vi presentiamo è quella più classica…

Bagno caldo al Sale di Epsom

E’ molto semplice. Basta sciogliere una tazza di Sale di Epsom nella vasca e, volendo, aggiungere mezza tazza di olio d’oliva (per le proprietà emollienti). Il Sale di Epsom non è propriamente un tipo di sale ma un minerale ed è composto principalmente da magnesio solfato. Alcuni studi indicano che un alto contenuto di magnesio disciolto nell’acqua può essere assorbito per osmosi dal corpo tramite la pelle andando così a ripristinare il giusto livello di magnesio nell’ organismo. Gli atleti lo usano anche per alleviare le tensioni muscolari. Grazie all’alto potere rilassante, inoltre, aiuta a ridurre irritabilità e stress accumulato. Occorre dedicare almeno una quarantina di minuti a questo trattamento per sfruttarne appieno le proprietà.

Bagno caldo al Sale di Epsom ed Eucalipto

Per chi desidera ottenere anche un effetto decongestionante sulle vie respiratorie consigliamo l’aggiunta di alcune gocce di olio essenziale di Eucalipto oppure di foglie di Eucalipto fresche (per chi ha la fortuna di averle a disposizione vicino a casa!)

Ingredienti

  • 3 tazze di Sale di Epsom
  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio
  • 6 gocce di olio essenziale all’eucalipto
  • 6 gocce di olio essenziale di citronella
  • 4 gocce di olio essenziale alla menta

Mischiare bene tutti gli ingredienti in un barattolo di vetro richiudibile e mettere uno o due cucchiai del preparato nella vasca con acqua ben calda. Conservare il restante preparato ben sigillato nel contenitore, possibilmente in frigorifero.

L’Eucalipto ha grandi proprietà espettoranti, antinfiammatorie e drenanti ed è un efficace antibatterico, tonificante e stimolante della circolazione sanguigna. Viene spesso usato nei massaggi per riattivare la circolazione delle gambe. Provatelo anche come profumatore d’ambiente!

Bagno caldo alla Spirulina

La Spirulina è un’ alga di acqua dolce dal colore verdognolo che viene usata principalmente come integratore alimentare per il suo alto contenuto proteico ma che è molto efficace anche per trattamenti tonificanti e rassodanti del corpo, per pelli sensibili e per le proprietà anti-age.

Mischiare i seguenti ingredienti in un contenitore e poi trasferire il composto in vasetto di vetro. Si può conservare per un massimo di due mesi.

  • 250 grammi di Sale di Epsom
  • 10 grammi di Kelp in polvere
  • 8 grammi di buccia di Pomplemo in polvere
  • 5 grammi di Spirulina in polvere
  • 40 grammi di olio d’oliva extravergine bio
  • 60 gocce di olio essenziale di Rosmarino
  • 30 gocce di olio essenziale di Ginepro
  • 20 gocce di olio essenziale di Eucalipto

Le polveri di kelp e spirulina daranno al composto un colore verde scuro. Dopo il bagno potrebbero rimanere degli aloni verdi sulla vasca: si consiglia, quindi, di risciacquarla subito dopo l’utilizzo.

Basta versare qualche cucchiaio di questo preparato nell’acqua ben calda della vasca e godersi il relax!

Bagno ai petali di fiori

Se invece desiderate un effetto più sofisticato e scenografico, senza tuttavia perdere gli effetti benefici dei Sali di Epsom e dell’ Himalaya, allora vi consigliamo questo semplice composto con fiori secchi.

Occorre mischiare i seguenti ingredienti e conservarli in un vasetto di vetro. Al bisogno, versare nella vasca un cucchiaio del composto.

Ingredienti:

  • ½ tazza di Sale di Epsom
  • ½ tazza di Sale dell’Himalaya
  • ¼ tazza di petali di fiori essiccati, ad esempio: Lavanda, Calendula, Rosa
  • Alcune gocce di olio essenziale di Lavanda

Questo preparato, ben confezionato e con un tocco di fantasia, può diventare anche un’ idea fantastica per un regalo di Natale fai da te! Sicuramente molti dei vostri amici ne sarebbero entusiasti!

Bagno rilassante per mamme

Chi ha più bisogno di un bel bagno rilassante di una mamma?

Ricetta per una mamma felice e rilassata:

  • da 1/4 di tazza fino a 2 tazze di Sale di Epsom (a piacimento)
  • 3 gocce olio essenziale di Lavanda
  • 1 vasca di acqua calda fumante
  • una mamma senza bambini!
  • Musica preferita, libro, candele e il gioco è fatto…

Questi sono solo alcuni spunti per l’utilizzo del Sale di Epsom. Potete sbizzarrirvi e lascviar correre la vostra fantasia, aggiungendo gli olii essenziali che più vi piacciono o magari olio di Mandorle dolci o un pezzettino di radice di Zenzero tritata…

Naturalmente, fate attenzione ai composti che contengono sostanze alle quali potreste essere allergici ed all’aggiunta di olio (mai dimenticare che può rendere la superficie della vasca scivolosa!)

Buon bagno a tutti!